Che cos’è Ripristina questo PC in Windows 11 e come funziona

Oltre ad alcuni strumenti di risoluzione dei problemi, Windows 11 ha un’opzione “Ripristina” per risolvere i principali problemi con il tuo PC. Questa è la tua ultima risorsa per risolvere i problemi di Windows prima di prenotare un appuntamento presso il centro di assistenza più vicino. Ecco tutto ciò che devi sapere sul ripristino del tuo PC Windows e le sue implicazioni.

Mentre la maggior parte delle cose rimane la stessa, c’è una certa perdita di impostazioni sul tuo PC Windows 11. Sebbene Microsoft prometta che il ripristino non cambierà i tuoi dati, è meglio eseguire un backup di tutti i file e documenti prima di provarlo. Prima di parlare di come funziona “Ripristina questo PC” e di quali opzioni puoi ripristinare, scopriamo quando dovresti usarlo (e quando non dovresti).

Quando dovresti usare l’opzione di ripristino

Ripristina il tuo PC Windows 11 per motivi legittimi piuttosto che banali come il mouse Bluetooth non funziona, il Wi-Fi ha smesso di rispondere o le app non vengono scaricate da Microsoft Store. L’azienda offre già strumenti per la risoluzione dei problemi per tali situazioni. Il ripristino del PC solo per tali problemi è spesso eccessivo.

Quando il tuo PC continua a riavviarsi in modo casuale dopo un importante aggiornamento di Windows, Sicurezza di Windows non riesce a rimuovere i file canaglia, le app predefinite iniziano a funzionare male dal nulla e non hai altra scelta che ripristinare il PC e ricominciare da zero. Lo strumento “Ripristina questo PC” è disponibile sui sistemi operativi Windows 8, Windows 10 e Windows 11. Windows 7 o Windows XP non hanno questa opzione.

Se stai riscontrando problemi di navigazione web in Windows, il problema potrebbe essere correlato al tuo browser web preferito. Dovrai svuotare la cache nel browser Microsoft Edge o Google Chrome e riprovare. Il ripristino del PC non è la strada da percorrere.

Prima di utilizzare l’opzione di ripristino, disconnettere sempre tutti i dispositivi dal computer. I problemi potrebbero essere dovuti a una pen drive o SSD difettosa.

Abbiamo compilato un elenco di situazioni in cui è possibile utilizzare l’opzione di ripristino del PC.

  • Il tuo PC non funziona correttamente e non hai installato un’app o modificato le impostazioni di sistema di recente
  • Sospetti che il tuo dispositivo sia infetto
  • Il tuo PC non funziona correttamente dopo l’ultimo aggiornamento

Come ripristinare il tuo PC Windows 11

Microsoft offre diverse opzioni per ripristinare il PC Windows. Ecco come puoi usarlo.

Passo 1: Apri il menu Impostazioni di Windows 11 (usa i tasti Windows + I).

Passo 2: Seleziona “Sistema” dalla barra laterale sinistra.

Passaggio 3: Apri il menu “Ripristino”.

Passaggio 4: Fai clic su “Ripristina questo PC” nelle opzioni di ripristino.

Hai due opzioni tra cui scegliere.

Conserva i miei file

  • Reinstalla il sistema operativo e mantieni intatti i tuoi file personali.
  • Rimuove le app installate.
  • Le modifiche apportate alle impostazioni vengono rimosse.
  • Restituisce tutte le app installate dal produttore del tuo PC.

Rimuovi tutto

  • Reinstalla il sistema Windows 11 e rimuove i file personali. Assicurati di eseguire prima il backup dei dati.
  • Rimuove le app che hai installato.
  • Le modifiche apportate alle impostazioni vengono rimosse.
  • Rimuove tutte le app installate dal produttore del PC.

Ti consigliamo di utilizzare prima l’opzione “Conserva i miei file”. In questo modo, non è necessario eseguire il backup dei file personali su un SSD o su un cloud storage. Se l’opzione non riesce a risolvere il problema, puoi rimuovere tutto e ricominciare da zero.

Quando avvii il processo di ripristino, lo schermo potrebbe diventare nero per alcune ore (da 10 minuti a 15 minuti circa). Nel frattempo, il tuo PC o computer potrebbe provare a riavviarsi automaticamente. Non forzare manualmente il riavvio del PC poiché ciò causerà il fallimento del ripristino e potrebbe essere necessario ricominciare da capo, quindi sii paziente.

Ricorda: Se hai crittografato il tuo dispositivo Windows, devi chiedere alla tua chiave BitLocker di ripristinare il tuo PC. Se non conosci la tua chiave di BitLocker, leggi il blog del supporto di Windows per informazioni su come trovare la tua chiave di ripristino di BitLocker.

Come mostrato negli screenshot sopra, puoi scegliere di conservare i tuoi file o rimuoverli durante il ripristino del tuo PC Windows 11. La funzione reinstalla Windows 11 e puoi accedere sia da Impostazioni, dalla schermata di accesso, dall’unità di ripristino o dal supporto di installazione.

Cosa succede quando si ripristina il PC

Ecco lo scenario dietro le quinte quando ripristini il tuo PC Windows 11.

  • Il tuo PC Windows si avvia nell’ambiente di ripristino di Windows (Windows RE).
  • Windows RE formatta le partizioni dell’unità prima di reinstallare il sistema operativo.
  • Il computer si riavvia con una nuova copia di Windows 11.

Quando scegli di conservare i tuoi file durante il processo di ripristino, Ambiente ripristino Windows mette da parte i tuoi file personali e le impostazioni di configurazione. Una volta che il sistema ha installato la nuova copia di Windows, riporrà i tuoi file dove si trovavano e riavvierà il sistema.

Coltellino svizzero degli strumenti per la risoluzione dei problemi

In caso di problemi di prestazioni o archiviazione, è meglio utilizzare “Storage Sense” in Windows 11 per liberare spazio. Dovresti ripristinare il tuo PC solo nelle situazioni discusse sopra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *