Le stesse intenzioni di acquisto di Elon Musk mostrano su Twitter che è più distruttivo che dirompente

Elon Musk ha fatto con successo molte cose nella sua vita. Ha contribuito a lanciare una società di pagamenti online che è stata acquistata e fusa con PayPal; ha preso un produttore di auto elettriche di fascia media e l’ha inserito in una parola d’ordine per il movimento sotto forma di Tesla; e fondare un’azienda che continua a lanciare con successo oggetti nello spazio.

Ciascuno di questi risultati è lodevole per la loro complessità e realizzazione. Ha interrotto la corsa allo spazio, i trasporti e il modo in cui acquistiamo e facciamo banca. Ma il modo in cui parliamo è un’altra grandezza di difficoltà maggiore.

Apparentemente, Musk ha assunto Twitter perché è preoccupato per il futuro della piattaforma e la sua capacità di fungere da piazza pubblica per il dibattito da tutti i lati dello spettro politico. In qualità di “assolutista della libertà di parola”, Musk ha posto la protezione del dibattito in primo piano e al centro del suo piano di acquisizione.

E mentre il signor Musk e il suo team sono riusciti a sbloccare il difficile calcolo di mettere razzi nello spazio e ottenere abbastanza carica dalla batteria di un’auto elettrica per utilizzare la tecnologia per i pendolari di tutti i giorni, il che porta al difficile boschetto di mantenere tutti felici e abili esprimere le proprie opinioni mantenendo un sano forum per il dibattito è un compito molto più difficile.

Per prima cosa, come dimostrano gli ultimi 20 anni di incapacità dei social media di moderare con successo contenuti dannosi o offensivi utilizzando solo algoritmi, non è possibile programmare per aggirare questo problema. Il licenziamento da parte di Musk di Vijaya Gadde, responsabile legale, fiducia e sicurezza e politiche pubbliche di Twitter come una delle sue prime azioni nell’acquisto dell’azienda, complica ulteriormente le cose. La signora Gaddde è stata definita la “coscienza” di Twitter per la sua cura degli utenti.

I suoi sostenitori affermano che il signor Musk sta giocando una partita lunga che molte persone non riescono a vedere (Immagine: Dado Ruvic/Reuters)

Negli ultimi licenziamenti di massa, il signor Musk sembra essersi sciolto Il team di apprendimento automatico, etica, trasparenza e responsabilità di Twitter, che ha lavorato anche per proteggere gli utenti.

“Tutto ciò che riguarda la strategia di Musk urla di qualcuno che ci entra con la strategia sbagliata”, ha detto Liam McLoughin, docente all’Università di Liverpool specializzato in social media e politica. “Tesla e SpaceX possono risolvere problemi tecnici, ma qui stiamo parlando di social media. Per questo devi anche capire i problemi sociali”.

Signor Musk riconosciuto il valore di Twitter sono i “miliardi di interazioni in due direzioni al giorno” che descrive come una “super-intelligenza collettiva e cibernetica”. Sembra anche pensare che finora stia facendo un lavoro decente nel mantenere quelle relazioni, dicendo che è “un buon segno” essere attaccato contemporaneamente dall’ala destra e sinistra dello spettro politico.

Tuttavia, c’è un altro modo di leggerlo: riesce a infastidire tutti in una volta. I “distruttori” come il signor Musk apprezzano la loro capacità di gestire il calore di prendere decisioni impopolari. Ma a volte hanno difficoltà a sapere quando l’interruzione si sta trasformando in distruzione.

Più di Elon Musk

Il fatto che lo stia facendo in un momento che richiede anche una politica di taglia e brucia quando si tratta dello staff di Twitter che potrebbe supportarlo in una revisione così completa della piattaforma rende la sfida ancora più difficile.

Potrebbe esserci un piano. Come per tutto ciò che fa Elon Musk, solo lui lo sa – e saremmo sciocchi se cercassimo di discernere le motivazioni da un uomo che sembra agire in modi contraddittori a seconda del suo capriccio. Alcuni dei booster di Mr Musk gli hanno dato la possibilità di giocare a scacchi 3D, formando schemi dove i mortali non possono vederli. Per il resto del mondo, questo sembra più un caos che una teoria. “Musk sembra disposto a fare seri danni a breve termine a Twitter, per una revisione completa”, ha affermato Siva Vaidhyanathan, professore di studi sui media all’Università della Virginia. Il signor Vaidhyanathan crede che il signor Musk si consideri un agente del cambiamento mondiale come Thanos, cosa che il signor Musk ha precedentemente ammesso.

Con o senza un piano, gli effetti su tutti noi sono palpabili. Mr Musk ha lanciato la sua offerta per Twitter più di sei mesi fa dicendo che Twitter era troppo importante come forum pubblico per parlare per far appassire la vite.

Le sue tattiche dirompenti per interrompere l’azienda finora hanno lasciato quel forum pubblico in rapido svuotamento – secondo quanto riferito, 875.000 utenti hanno disattivato volontariamente i loro account subito dopo la sua assunzione – e nessuna forza di polizia. Gli inserzionisti stanno abbandonando il sito web alla stessa velocità degli utenti.

Così è il personale. “Oggi ci sono molte persone intelligenti nel mercato del lavoro che lavorerebbero volentieri per un numero qualsiasi di aziende concorrenti o ne aprirebbero una propria”, ha affermato Vaidhyanathan. “Ha praticamente spazzato via la concorrenza dei talenti, che è una strategia aziendale piuttosto stupida”.

Questa è una buona notizia per i concorrenti di Twitter, che beneficiano degli utenti che abbandonano la nave. Mastodon, l’alternativa più vicina a Twitter, è stata appena aggiunta quasi un quarto di milione di utenti. “Le persone pubblicano su Twitter perché c’è un pubblico”, ha detto McLoughin. “Se le persone si uniscono a una piattaforma, non si sentono abbastanza investite per pagarla e pensano che non stiano gridando per niente, andranno da qualche altra parte. Stiamo parlando di una situazione in cui siamo un’app killer dal passaggio piattaforme.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *