La startup di Bloomington presenta robot che costruiscono muri di adobe

Le spesse mura costruite utilizzando una miscela di fango ricco di argilla, paglia sminuzzata e liquame calcareo aiuteranno a risolvere la crisi abitativa a prezzi accessibili della nazione?

I cinque uomini che hanno creato Terran Robotics credono che il loro processo di produzione in Adobe offra una soluzione praticabile ed economica per l’aumento dei costi di proprietà della casa.

Così ha fatto la National Science Foundation, che nell’estate del 2020 ha assegnato all’azienda con sede a Bloomington una sovvenzione per l’innovazione per le piccole imprese di $ 256.000.

La missione di Terra è composta da otto parole: “Trasformare lo sporco in case convenienti, sostenibili, confortevoli e belle”.

La sovvenzione proviene dall’iniziativa Tecnologia, innovazione e partenariati di NSF, che finanzia tecnologie rivoluzionarie che affrontano le sfide che la società e l’economia devono affrontare. Lo stato ha incassato altri $ 50.000 per il progetto Adobe.

Una sottile lastra di adobe presso Terran Robotics mostra la paglia, l'argilla e la pietra con cui è stata realizzata.

Il denaro sta alimentando un nuovo modello costruttivo guidato dalla robotica di Intelligenza Artificiale mai vista prima che utilizza un materiale antico: l’adobe fatto di terra.

Stampanti 3D, robot, suolo Hoosier

In un’open house del 26 ottobre presso il sito Terran Robotics sulla West 11th Street, i visitatori hanno avuto uno sguardo ravvicinato e la dimostrazione di un robot a cavo da 80 libbre progettato e costruito dall’ingegnere meccanico Nick Ely con il finanziamento della sovvenzione della fondazione scientifica .

L'ingegnere meccanico Nick Ely a una casa aperta il 18 ottobre  26, 2022, spiega come il robot che ha costruito, a sinistra, dirige il processo di costruzione di un muro di adobe presso Terran Robotics a Bloomington.

Il robot controllato dall’intelligenza artificiale ha bracci di tipo pincher che possono raccogliere e trasferire pesanti globi di adobe bagnato che vengono quindi trasferiti tramite nastro trasportatore a forme di compensato. I martelli a impulsi quindi martellano il materiale, creando pareti spesse 12 pollici che una volta asciutte sono pesanti e resistenti.

Spesso sono i costi di manodopera e di tempo elevati che rendono la costruzione di adobe una scelta improbabile per i costruttori al di fuori della parte sud-occidentale del paese, ha spiegato Ely.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *