Il sell-off di Adobe Stock è esagerato (NASDAQ:ADBE)

Bjorn Bakstad

Il 15 settembre, Adobe (NASDAQ: ADBE) ha riportato i risultati del terzo trimestre e ha annunciato un accordo per acquisire la concorrente Figma per $ 20 miliardi in contanti e azioni. Il mercato ha reagito con un enorme sell-off e gli analisti hanno indicato che l’accordo era troppo costoso avere senso. Ciò segue un calo delle azioni derivante da downgrade da Mizuho e BMO mercati dei capitali. Le azioni sono aumentate dai minimi di fine settembre, in gran parte a causa di guida alla gestione rassicurante sugli utili per il 2023 e riaffermando le indicazioni per il 2022. ADBE è attualmente scambiato a $ 300,96, il 25% al ​​di sotto del prezzo di chiusura di $ 396,36 il 12 settembre. Le azioni sono attualmente scambiate del 56% al di sotto del prezzo di chiusura massimo degli ultimi 12 mesi di $ 688,37 il 19 novembre 2021.

grafico dei prezzi

Alla ricerca di un’Alfa

Cronologia dei prezzi di 12 mesi e statistiche chiave per ADBE (Fonte: Seeking Alpha)

La sinergia di acquisire Figma è semplice. Figma offre una piattaforma di progettazione collaborativa per la prima volta sul web. Adobe è il leader mondiale nella progettazione digitale e nel software per la creatività. Il management di Adobe ha dichiarato che Figma continuerà ad operare in maniera autonoma. Mentre il mercato ha dichiarato che il prezzo di $ 20 miliardi di Figma è troppo alto per essere venduto, la capitalizzazione di mercato di ADBE è di $ 45 miliardi al di sotto del prezzo di chiusura del 12 settembre.

Guardando agli utili di ADBE, la stabilità della crescita è notevole. La società ha chiaramente svolto un buon lavoro con la guida agli utili, poiché le stime di consenso per ogni trimestre erano costantemente vicine agli utili dichiarati. La prospettiva di consenso per la crescita dell’EPS nei prossimi 3-5 anni è del 14,8% all’anno. Un’altra caratteristica degna di nota del grafico degli utili sono le grandi oscillazioni del prezzo delle azioni anche se gli utili continuano a salire.

storia del reddito

ECommercio

Trailing (3 anni) e stima dell’EPS trimestrale futuro per ADBE. I valori verdi sono valori in cui l’EPS ha battuto il valore atteso del consenso (Fonte: ETrade)

Ci sono 2 fattori che hanno esacerbato il calo dei prezzi di ADBE. In primo luogo, la valutazione della società dipende più dagli utili che si realizzeranno in un futuro relativamente lontano che dai risultati a breve termine. Quando ho scritto di ADBE nell’agosto 2021, con azioni scambiate a $ 652, il P/E forward era 53. Un P/E elevato rende il titolo particolarmente vulnerabile all’aumento dei tassi di interesse perché aumenta il tasso di sconto sugli utili futuri. all’aumentare dei tassi di interesse. L’aumento dei tassi di interesse ha anche rafforzato la forza del dollaro, riducendo il valore in dollari degli utili non statunitensi. Il secondo fattore è il beta relativamente alto di ADBE rispetto all’S&P 500. Il beta a 3 anni è 1,25, il che amplifica i movimenti di mercato. Il declino del mercato azionario più ampio ha avuto un forte impatto su ADBE.

Ho scritto l’ultima volta su ADBE il 9 febbraio 2022, dove ho assegnato un rating di acquisto alle azioni. Da un prezzo di chiusura di $ 521,75 il 9 febbraio, le azioni ADBE sono tornate del -42,8% rispetto al -18,9% dell’S&P 500 (SPY) e del -27,3% del NASDAQ 100 (QQQ). A febbraio, la valutazione di ADBE è migliorata in modo significativo a causa del calo del prezzo delle azioni, ma le azioni sembrano relativamente costose, con un P/E forward di 36,7. Il punteggio di consenso dell’analista di Wall Street su ADBE è un acquisto, con un obiettivo di prezzo a 12 mesi di consenso del 30% al di sopra del prezzo delle azioni in quel momento. L’outlook implicito nel mercato, una previsione probabilistica del prezzo che rappresenta il punto di vista del consenso tra acquirenti e venditori di opzioni, è leggermente rialzista fino a metà 2022 e da neutro a leggermente rialzista fino a gennaio 2023, con una volatilità prevista del 35% (annualizzata). Sebbene le azioni siano ancora piuttosto costose, le prospettive rialziste insieme alla crescita dei ricavi incredibilmente stabile della società e alla posizione dominante sul mercato mi hanno convinto ad assegnare un rating di acquisto.

Per i lettori che non hanno familiarità con le prospettive implicite del mercato, è necessaria una breve spiegazione. Il prezzo di un’opzione su un’azione è in gran parte determinato dalla stima di consenso del mercato della probabilità che il prezzo dell’azione salga al di sopra (opzione call) o scenda al di sotto (opzione put) un certo livello (prezzo d’esercizio dell’opzione) da qui a quando l’opzione scade. Esaminando i prezzi delle opzioni call e put a un insieme di prezzi di esercizio, tutti con la stessa data di scadenza, è possibile calcolare una previsione probabilistica del prezzo che corrisponda ai prezzi delle opzioni. Questa è la prospettiva implicita nel mercato. Per una spiegazione e un background più approfonditi, consiglio questa monografia pubblicata dal CFA Institute.

Ho calcolato i punti di vista aggiornati indicati dal mercato per ADBE e li ho confrontati con l’attuale punto di vista del consenso di Wall Street nel rivisitare il mio rating.

Prospettive di consenso di Wall Street per Adobe Stock

ETrade calcola le prospettive di consenso di Wall Street per ADBE utilizzando obiettivi di prezzo e valutazioni di 26 analisti classificati che hanno pubblicato le loro opinioni negli ultimi 3 mesi. Il punteggio di consenso è un acquisto, come è stato per tutti gli anni precedenti, e il prezzo obiettivo di consenso a 12 mesi è del 22,2% al di sopra dell’attuale prezzo delle azioni.

punto di vista del consenso

ECommercio

Rating di consenso degli analisti di Wall Street e prezzo target a 12 mesi per ADBE (Fonte: ETrade)

La ricerca della versione Alpha dell’outlook di consenso su Wall Street è calcolata aggregando le opinioni dei 32 analisti che hanno pubblicato target di prezzo e rating per ADBE negli ultimi 90 giorni. Il punteggio di consenso è un acquisto e l’obiettivo del prezzo di consenso è del 24,0% al di sopra del prezzo corrente dell’azione.

punto di vista del consenso

Alla ricerca di un’Alfa

Valutazione del consenso degli analisti di Wall Street e prezzo obiettivo a 12 mesi per ADBE (Fonte: Seeking Alpha)

Sebbene il rating di consenso su ADBE sia stato rialzista nel corso dell’ultimo anno, gli analisti hanno continuato a tagliare gli obiettivi di prezzo poiché le azioni sono diminuite.

Prospettive implicite nel mercato per ADBE

Calcolo le prospettive implicite di mercato per ADBE per il periodo di 3 mesi da oggi al 20 gennaio 2023 e per il periodo di 7,8 mesi da ora al 16 giugno 2023, utilizzando il prezzo delle opzioni call e put a e scade su questo Data. Ho scelto queste due date di scadenza per dare una visione della fine del 2022 e della metà del 2023.

La presentazione standard dell’outlook implicito nel mercato è una distribuzione di probabilità dei rendimenti dei prezzi, con probabilità sull’asse verticale e rendimento su quello orizzontale.

prospettiva implicita nel mercato

Geoff Considine

Probabilità di rendimento del prezzo implicite nel mercato per ADBE per il periodo di 3 mesi da oggi al 20 gennaio 2023 (Fonte: calcoli dell’autore utilizzando citazioni di opzioni da ETrade)

L’outlook implicito nel mercato per i prossimi 3 mesi è generalmente simmetrico, con probabilità comparabili di rendimenti positivi e negativi della stessa entità, sebbene vi sia una regione di alta probabilità di rendimenti positivi (rispetto alle probabilità di rendimenti negativi della stessa entità. ) nell’intervallo da +15% a +25%. La volatilità attesa calcolata da questa distribuzione è del 44,1% (annualizzata).

Per semplificare il confronto delle probabilità relative di rendimenti positivi e negativi, ruoto la parte negativa della distribuzione del rendimento attorno all’asse verticale (vedi grafico sotto).

Vista implicita del mercato

Geoff Considine

Probabilità di rendimento del prezzo implicite nel mercato per ADBE per il periodo di 3 mesi da oggi al 20 gennaio 2023. Il lato del rendimento negativo della distribuzione viene ruotato attorno all’asse verticale (Fonte: calcoli dell’autore utilizzando le quotazioni delle opzioni da eTrade)

Questo punto di vista illustra che le probabilità di rendimenti positivi e negativi sono molto simili (la linea blu continua è vicina alla linea rossa tratteggiata), ma esiste un’ampia gamma di risultati con maggiori probabilità di rendimenti positivi. Questa è una prospettiva piuttosto rialzista.

La teoria suggerisce che le prospettive implicite nel mercato dovrebbero avere una propensione negativa perché gli investitori, nel complesso, sono avversi al rischio e quindi tendono a pagare più del valore equo per la protezione dai ribassi. Non c’è modo di misurare l’entità di questo bias, o se è presente, comunque. L’aspettativa di un bias negativo rafforza l’interpretazione rialzista di questo punto di vista.

Le prospettive implicite nel mercato per i prossimi 7,8 mesi sono qualitativamente simili alle prospettive a breve termine, con un’inclinazione minore e costante a favore di rendimenti positivi. La volatilità attesa calcolata da questa distribuzione è del 42,1%.

Vista implicita del mercato

Geoff Considine

Probabilità di rendimento del prezzo implicite nel mercato per ADBE per i 7,8 mesi da oggi al 16 giugno 2023. Il lato del rendimento negativo della distribuzione viene ruotato attorno all’asse verticale (Fonte: calcoli dell’autore utilizzando le quotazioni delle opzioni da eTrade)

Le prospettive implicite di mercato per ADBE sono leggermente rialziste, con una volatilità prevista dal 42% al 44%. Anche le prospettive implicite nel mercato a febbraio sono state leggermente rialziste, ma la volatilità prevista è stata leggermente inferiore.

Riepilogo

Gli azionisti di ADBE hanno subito un duro colpo nel 2022, poiché l’aumento dei tassi di interesse ha colpito duramente i titoli in crescita. ADBE ha anche un prezzo elevato alla fine del 2021. L’entità del recente calo delle azioni in seguito all’annuncio dell’acquisizione pianificata di Figma è più difficile da capire. Adobe è il leader di mercato dominante nel software di progettazione creativa, per non parlare della più ampia firma elettronica e gestione dei documenti. L’attuale vendita sembra esagerata, con ADBE che ha un P/E forward di 21,5. Se i tassi di interesse continuano a salire, tuttavia, il valore attuale netto stimato degli utili attesi continuerà a diminuire, anche se l’azienda potrà continuare la sua crescita costante degli utili. Il punteggio di consenso di Wall Street rimane un acquisto e l’obiettivo di prezzo a 12 mesi è di circa il 23% al di sopra dell’attuale prezzo delle azioni. Come regola pratica per un rating di acquisto, mi piace vedere un rendimento previsto a 12 mesi di almeno ½ della volatilità prevista (42%-44%). Prendendo il consenso di Wall Street al valore nominale, l’ADBE è leggermente al di sopra di questa soglia. Le prospettive implicite del mercato per ADBE sono leggermente rialziste fino all’inizio della metà del 2022. Mantengo un rating di acquisto su ADBE.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *