Elon Musk dovrebbe iniziare le eliminazioni di massa su Twitter: NPR

Leila Fadel di NPR ha parlato con il giornalista tecnologico del Washington Post Will Oremus in merito ai licenziamenti di Twitter e al significato del cambiamento per le persone che utilizzano la piattaforma.



LEILA FADEL, OSPITE:

I dipendenti di Twitter stanno ricevendo e-mail ora, per far sapere loro se hanno ancora un lavoro o meno. Solo una settimana dopo che il magnate degli affari Elon Musk ha acquisito la piattaforma di social media, gli uffici di Twitter di San Francisco sono chiusi e nessuno del personale può entrare. Con noi c’è Will Oremus. È un giornalista tecnologico del Washington Post. Buongiorno, Will.

WILL OREMU: Buongiorno.

FADEL: Quindi, nel suo primo giorno, Elon Musk ha licenziato diversi alti dirigenti di Twitter. Altri hanno smesso. E circolano notizie secondo cui fino alla metà di tutte le persone che lavorano per Twitter potrebbero essere licenziate. Cosa significa tutto questo trambusto per gli utenti della piattaforma?

OREMUS: Quindi Elon Musk ha accettato di acquistare Twitter per 44 miliardi di dollari in un momento in cui il mercato della pubblicità digitale era più forte e l’economia in generale era più forte. Gli analisti ora pensano che la società valga probabilmente circa la metà di tale importo.

FADEL: OK.

OREMUS: Ma ora Musk ha molti debiti da pagare. Deve pagare circa un miliardo di dollari all’anno in pagamenti di interessi e le entrate totali di Twitter lo scorso anno sono state di circa $ 5 miliardi. Quindi sta effettuando tagli rapidi e drammatici in tutta l’azienda mentre cerca di progettare una revisione dell’attività di Twitter.

FADEL: Quindi ha bisogno di questi licenziamenti per compensare la perdita.

OREMO: Sì. E ha anche bisogno di nuovi flussi di entrate, motivo per cui abbiamo visto Musk spingere così tanto l’idea di persone che pagano $ 8 al mese per abbonarsi a qualcosa chiamato Twitter Blue, che sarebbe una versione premium del servizio che ti fornisce. alcuni vantaggi come la verifica, quel piccolo segno di spunta blu accanto al tuo nome quando twitti su Twitter.

FADEL: Che è stato deriso da molte persone verificate online ultimamente. Ora, abbiamo visto più segnalazioni di un’azione legale collettiva intentata a San Francisco per questi licenziamenti da parte dei dipendenti. Cosa sappiamo della causa e quali altre risposte dei dipendenti di Twitter sono state a questi licenziamenti?

OREMUS: L’intera situazione intorno ai licenziamenti e ai licenziamenti è stata oscura.

FADEL: OK.

OREMUS: Dalle nostre fonti è chiaro che Musk sta cercando di ridurre l’importo dell’indennità che deve pagare. Ci sono rapporti secondo cui sta cercando di licenziare alti dirigenti per giusta causa, negando loro i cosiddetti pagamenti del paracadute d’oro che sono contrattualmente dovuti in decine di milioni di dollari. Per quanto riguarda i dipendenti, abbiamo sentito che potrebbero rimanere sul libro paga per un po’, tecnicamente, come parte della — ai sensi della legge della California. I dettagli sulla liquidazione non sono ancora chiari. È tutto nell’aria e quasi sicuramente ci saranno altre cause a venire.

FADEL: Wow, così tanto non è chiaro in questo momento. E, sai, quando abbiamo visto – abbiamo appena visto che Musk ha incontrato i leader dei diritti civili e ha promesso di mantenere i guardrail in posizione durante il semestre di martedì a causa dell’incitamento all’odio. E questo è qualcosa che arriva dopo un picco immediato di incitamento all’odio dopo che Musk ha preso la piattaforma. Quindi la mia domanda è: questi licenziamenti influenzeranno l’applicazione di quelle politiche, l’applicazione di quei guardrail?

OREMO: Assolutamente. Musk ha rilevato Twitter in parte perché voleva renderlo più una piattaforma per la libertà di parola senza restrizioni…

FADEL: Giusto.

OREMUS: …Sembra buono. Tutti amano la libertà di parola. In pratica, sui social media, ciò tende a significare allentare le regole contro cose come l’incitamento all’odio, le molestie, il doxxing delle informazioni private delle persone. Quando, nel momento in cui Musk ha rilevato la compagnia, i troll di destra erano estasiati. Iniziano a usare la parola N, cercando di testare i confini. Ora, le regole di Twitter non sono cambiate. Musk sta cercando di rassicurare gli inserzionisti sul fatto che le norme sui contenuti messe in atto in precedenza rimarranno in vigore per ora. Ha detto che non riporterà indietro le persone che sono state bandite come Donald Trump. Vuole avviare un consiglio di moderazione dei contenuti per rivedere tali decisioni. Ma questi tagli avranno sicuramente un impatto sulla capacità di Twitter di far rispettare quelle politiche che sono già sui libri.

FADEL: Il giornalista tecnologico del Washington Post Will Oremus, grazie mille per la tua segnalazione.

OREMUS: Grazie per avermi preso.

Copyright © 2022 NPR. Tutti i diritti riservati. Per ulteriori informazioni, visitare il nostro sito Web termini di utilizzo e pagine di consenso all’indirizzo www.npr.org.

Le trascrizioni NPR vengono create in una scadenza urgente da un appaltatore NPR. Questo testo potrebbe non essere nella sua forma definitiva e potrebbe essere aggiornato o modificato in futuro. Precisione e disponibilità possono variare. Il record autorevole della programmazione di NPR è il record audio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *