Come utilizzare il telefono come webcam in Windows

iStockfoto/Getty Images

Il tuo laptop Windows probabilmente ha la sua webcam che usi per le riunioni virtuali. Ma molte webcam per laptop sono bloccate a basse risoluzioni. E se stai usando un desktop, potresti non avere accesso alla webcam.

In tal caso, il tuo cellulare può intervenire per fungere da videocamera durante una riunione.

Non ci sono funzionalità integrate in Windows 10 o Windows 11 per eseguire questo trucco come in MacOS Ventura.

Invece, sono disponibili diverse utilità di terze parti per trasformare il tuo telefono in una webcam.

Programmi come DroidCam, EpocCam e iVCam Webcam ti aiuteranno ad arruolare il tuo iPhone o telefono Android per questo incarico. Inoltre, queste app supportano tutte le principali piattaforme di riunioni virtuali, inclusi Zoom, Microsoft Teams e Skype.

Utilizzando un supporto speciale, puoi collegare il telefono alla parte superiore del computer o del monitor. In alternativa, puoi tenere il telefono mentre cammini per la stanza in modo da rimanere inquadrato.

Anche: Zoom alternative: i migliori software e app per videoconferenze

DroidCam

Progettato per iPhone, iPad e dispositivi Android, DroidCam funzionerà con il tuo dispositivo tramite Wi-Fi o USB. Il programma è disponibile in un’edizione gratuita che ti offre un uso illimitato della webcam in senso standard e un sapore Pro da $ 5 o $ 10 che consente un feed video ad alta definizione a 720p o 1080p.

Screenshot per configurare DroidCam e connettersi al Wi-Fi

Configurazione e connessione DroidCam.

Screenshot di Lance Whitney

Come utilizzare il cellulare come webcam in Windows

Innanzitutto, scarica e installa l’app mobile per iOS e iPadOS o Android. Quindi, ottieni il client Windows.

Apri entrambi i programmi. Se prevedi di utilizzare una connessione cablata, collega il telefono o il tablet al PC tramite USB, fai clic sul menu a discesa e seleziona il dispositivo.

Se invece desideri utilizzare il Wi-Fi, assicurati che il tuo PC e il tuo dispositivo mobile siano sulla stessa rete. L’app mobile visualizzerà l’indirizzo IP e il numero di porta.

Immettere entrambi nella schermata appropriata nel client Windows.

Fare clic su Start e il programma Windows visualizza il feed dal telefono.

Sposta il telefono per posizionarti nella cornice. Con la versione gratuita dell’app mobile, puoi passare dalla fotocamera anteriore a quella posteriore, regolare l’illuminazione e il bilanciamento del bianco e oscurare lo schermo. Con l’edizione a pagamento, puoi aumentare la risoluzione, attivare la modalità di messa a fuoco automatica continua, ingrandire o ridurre e ruotare o capovolgere il video.

Anche: Porta i tuoi live streaming e i tuoi video a un livello superiore con questi schermi verdi

Uomo che usa il controllo DroidCam all'interno del frame video.

Controllo DroidCam e feed video.

Screenshot di Lance Whitney

Dopo aver ottimizzato il video a tuo piacimento, apri il software per riunioni virtuali.

Cambia la sorgente video in DroidCam Source 2 o DroidCam Source 3. Quindi puoi utilizzare il telefono come webcam per la riunione virtuale.

Per smettere di usare il telefono in questo modo, cambia la sorgente video nel software per riunioni virtuali o premi il pulsante Stop nell’app mobile DroidCam.

Facendo clic su DroidCam Source 2 su DroidCam in una riunione virtuale

DroidCam in una riunione virtuale.

Screenshot di Lance Whitney

EpocCam

Compatibile solo con iOS e iPadOS, EpocCam funziona tramite USB o Wi-Fi. L’app offre sia la modalità ritratto che quella orizzontale e giocherà anche con l’obiettivo Snapchat. La versione gratuita limita la risoluzione. Per $ 7,99, un’edizione a pagamento consente feed a risoluzione più elevata, una visuale grandangolare della fotocamera e l’accesso al microfono del telefono.

Innanzitutto, scarica l’app mobile dall’App Store. Quindi scaricare e installare il client Windows Camera Hub necessario. Apri l’app mobile e segui le schermate. Concedi all’app l’autorizzazione ad accedere alla videocamera e alla rete locale. Il tuo telefono dovrebbe essere trasformato in una webcam.

3 passaggi per la configurazione e la connessione a EpocCam

Configurazione e connessione EpocCam.

Screenshot di Lance Whitney

Dall’app mobile, puoi passare dalla fotocamera anteriore a quella posteriore e capovolgere il video orizzontalmente. Dal software Windows, puoi modificare luminosità, contrasto e saturazione, nonché applicare vari obiettivi AR, come sfocatura dello sfondo, schermo verde e seppia.

Uomo che usa i controlli EpocCam per diversi filtri

Screenshot di Lance Whitney

Dopo aver regolato le varie impostazioni, abilita la tua riunione virtuale. Modifica la sorgente video in Elgato Virtual Camera per utilizzare il telefono come webcam.

Uomo che usa EpocCam in una riunione virtuale

EpocCam in una riunione virtuale.

Screenshot di Lance Whitney

Anche: Le 10 migliori webcam

iVCam Webcam

Un’altra app progettata per iOS, iPadOS e Android, iVCam Webcam funziona tramite Wi-Fi o USB, offre un feed ad alta risoluzione e ti consente di scattare un’istantanea o registrare il tuo feed. Lo svantaggio principale è che la versione gratuita ti carica di annunci invadenti. A $ 9,99 per un abbonamento di un anno e $ 24,95 per un abbonamento permanente, la versione a pagamento esclude gli annunci e fornisce altre funzionalità avanzate.

Scarica l’app mobile dall’App Store o da Google Play, quindi ottieni il client Windows per il tuo PC. Quindi esegui entrambi i programmi. Una connessione USB viene rilevata automaticamente, mentre una connessione Wi-Fi potrebbe richiedere l’inserimento dell’indirizzo IP del telefono, che è elencato nella schermata Impostazioni dell’app. Basta fare clic sul pulsante Connetti sul client Windows per digitare l’indirizzo e la connessione viene stabilita.

Uomo nella cornice della webcam iVCam durante l'installazione e la connessione

Configurazione e connessione della webcam IVCam.

Screenshot di Lance Whitney

Utilizzando l’app mobile, potrai passare dalla fotocamera anteriore a quella posteriore, capovolgere la foto orizzontalmente e regolare la luminosità e altri fattori. Utilizzando il client Windows, puoi modificare l’immagine, scattare un’istantanea o registrare un feed video. Inoltre, puoi impostare l’orientamento, spostare le dimensioni e la risoluzione e modificare la frequenza dei fotogrammi.

Impostazioni della fotocamera iVCam Webcam con varie funzioni di controllo.

Impostazioni della fotocamera della webcam iVCam.

Screenshot di Lance Whitney

Dopo aver stabilito la connessione e aver modificato varie impostazioni, avvia la riunione virtuale. Cambia la sorgente video in e2eSoft iVCam e il tuo telefono fungerà da webcam.

iVCam Webcam utilizzata da un uomo in una riunione virtuale

iVCam Webcam in una riunione virtuale.

Screenshot di Lance Whitney

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *