Chiacchierando con il massimista Bitcoin Tim Draper

Aggiornato il 3 novembre con citazioni aggiuntive

Cosa riporterà le criptovalute alle terrificanti vette di novembre 2021, quando, in breve, un Bitcoin varrà $ 65.000 USD? Forse sono le donne, suggerisce Tim Draper, capitalista di ventura di OG e famoso cheerleader di criptovalute.

“Per molto tempo si è trattato di donne”, mi ha detto oggi Draper al Web Summit a Lisbona, in Portogallo. “Le donne controllano l’80% della spesa al dettaglio e sono solo uno su sei portafogli Bitcoin”.

Forse ha ragione.

Le donne rappresentano un mercato redditizio e sottoservito per i fornitori di servizi fintech, ha affermato Leigh Cuen, scrittrice di tecnologia e coautrice di un rapporto di ricerca sulle criptovalute e sulle donne. La sua ricerca indica che in genere, le donne che usano le criptovalute lo usano per quattro scopi principali: risparmio, reddito da freelance e acquisizione di preziose competenze in un campo emergente.

Un altro motivo importante menzionato da Cuen: la libertà.

“Tutto ciò che ci permette di avere il controllo sul denaro e sul valore del nostro lavoro è importante”, ha detto una donna in Venezuela. “E’ la possibilità di avere soldi senza passare per le mani del coniuge e non dover andare in banca a firmare”.

L’attuale diapositiva per le criptovalute in generale e per Bitcoin in particolare è stata dolorosa per gli HODLers, i veri credenti che hanno comprato e continuano ad acquistare Bitcoin. La criptovaluta originale e ancora più preziosa viene ora scambiata intorno ai $ 20.000, avendo perso più della metà del suo valore.

La loro fede sarà ricompensata, suggerisce Draper, quando le persone inizieranno a capirla.

“Gli HODLers, le persone appassionate che si rendono conto che Bitcoin è un balzo in avanti antropologico, sono quelli che acquistano ora e rimangono lì.”

Le persone che hanno causato sia il picco che l’incidente?

Gli speculatori sono entrati nella ripresa e hanno scaricato tutto nello stesso momento in cui hanno venduto le loro azioni tecnologiche, ha detto Draper.

Le donne – e i rivenditori – sono in prima linea nel ritorno alla grandezza di Bitcoin, afferma.

“Quando i rivenditori si renderanno conto che possono risparmiare il 2% accettando bitcoin, e quando le donne si renderanno conto che possono ottenere cibo, vestiti e riparo tutto in bitcoin, non vorranno più monete del governo”, ha detto Draper. Vogliono bitcoin, vogliono qualcosa di decentralizzato, aperto, trasparente, globale… vogliono una valuta che sia semplicemente migliore, che aumenterà di valore… rispetto a una di cui devi sbarazzarti.”

I rivenditori vogliono sicuramente risparmiare denaro, motivo per cui l’UE ha limitato le commissioni di strisciamento delle carte di credito e negli Stati Uniti è attualmente in esame una legislazione per qualcosa di simile. E le persone generalmente vogliono anche risparmiare denaro.

Se le donne in generale, o le partecipanti non crittografiche in generale, si preoccupano del decentramento o delle valute non governative, il tempo lo dirà. Tuttavia, ciò che è chiaro è che molte donne acquirenti di criptovalute possiedono Bitcoin non principalmente per gli acquisti al dettaglio ma per lo stesso motivo di molti uomini nello spazio: l’opportunità di crescita finanziaria, insieme alla gestione del rischio dall’economia della valuta fiat.

“Diversificazione del portafoglio”, dice l’imprenditrice Katherine Champagne quando le chiedo perché detiene Bitcoin. Quanto alla crescita per il futuro, è aperto alle opzioni: “Come definisci il futuro? Cinque anni? dieci anni? Non l’avrei gestito se non avessi pensato di poter ottenere dei resi…”

Le donne che si occupano di criptovalute sono certamente aumentate di recente: l’exchange indiano BuyUcoin ha registrato un aumento di circa 140 utenti quest’anno, mentre l’exchange australiano BTC Market ha affermato che la partecipazione femminile è aumentata del 172%, rispetto a me solo dell’80%.

Se continua così, Draper potrebbe avere ragione. Più persone nello spazio, indipendentemente dal sesso, portano più acquirenti, più utenti e più crescita.

L’altra forza che secondo Draper guiderà Bitcoin nel futuro?

L’inflazione sta affliggendo la maggior parte del mondo oggi.

“Bitcoin inizierà a essere riconosciuto come una copertura dall’inflazione”, ha affermato. “Ricordo che mio padre mi diede $ 1.000.000 di dollari confederati. Ho detto ‘Quanto costa?’ e ha iniziato a ridere… ‘non vale niente.’”

Le valute Fiat stanno andando in questo modo, ha detto Draper.

Il che, se vero, significa che il dollaro USA, l’euro e le altre principali valute continueranno a deprezzarsi. E, se ciò accade, le persone potrebbero fuggire dalle criptovalute. Si spera che per i miliardi di persone le cui vite dipendono da valute affidabili e disponibili per vivere la propria vita, quella previsione non si è avverata.

Se le persone scappano dalle criptovalute, è probabilmente per motivi molto semplici, diretti e comuni:

“Bitcoin, per me, non significa pubblicare cazzate su Twitter e flettere i miei muscoli massimalisti”, ha detto Allie Eve Knox in un rapporto di Cita Press. “Si tratta rigorosamente di pagare in modo sicuro e veloce. Questo è bitcoin per me. Sono i soldi che uso per mettere il cibo in tavola, non per accarezzare il mio ego di ‘soldi duri'”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *