Adobe annuncia 5 importanti aggiornamenti che potrebbero cambiare Photoshop

Adobe MAX è un’enorme conferenza annuale per i creativi, quindi non sorprende che l’adrenalina intellettuale stia scorrendo. Attraverso keynote, seminari e altri eventi, i creativi ascoltano artisti come Mr Bingo e Jeff Koons, per esempio.

Uno dei momenti salienti del MAX di quest’anno è Sneaks, una competizione interna che passa attraverso diverse fasi prima di presentare gli articoli.

Come mi ha detto Gavin Miller, Head of Adobe Research, “Vogliamo mostrare le tecnologie future per generare entusiasmo e anche ottenere feedback dai nostri clienti e dalla stampa e altrove. Vogliamo anche dare al tecnico stesso un momento al sole, Non si tratta di celebrità. Vogliamo rendere le celebrità degli scienziati o delle celebrità degli ingegneri”.

ANNUNCIO

Sneaks è un evento ricco (6.000 e oltre in sala, più online) in cui dieci ingegneri, molti dei quali stagisti, presenteranno le loro idee. La reazione di coloro che erano nella stanza in cui è successo potrebbe decidere se le idee verranno incorporate nei futuri prodotti Adobe.

Quest’anno, data la risposta entusiasta del pubblico, sembra che pochi ce la faranno. Ecco cinque dei più intriganti, raffinati o semplicemente divertenti.

1. Proietta tutto di me

Per me, questo è il vero pezzo forte di Sneaks. L’intelligenza artificiale è una cosa importante per Adobe, con le app che la utilizzano sempre di più. Ma All of Me mira a sfruttare al meglio le immagini che un po’ mancano.

ANNUNCIO

Immagina di volere una foto di un caro amico. Li hai ma sono solo al ginocchio e vuoi a tutta lunghezza. E l’abbigliamento del tuo soggetto lascia a desiderare. E lo sfondo è terribile.

Normalmente, scrivi questa immagine e vai avanti. Ma All of Me può sgranchirsi le gambe, pensare alle scarpe, rimuovere una borsetta indesiderata e cambiare lo sfondo. Il tutto in una serie di rapidi click dove puoi cambiare il colore della scarpa, il tono di sfondo e altro ancora.

Presentato da Qing Liu.

ANNUNCIO

2. Progetto lampeggiante

È un nuovo strumento di editing video basato sulla trascrizione, quindi selezionare i punti salienti è un processo facile e veloce come modificare il testo. Quindi, puoi digitare una parola in una casella di ricerca e Blink la troverà nell’audio, ad esempio. Inoltre, può anche far risaltare i momenti importanti del video. Diarizzazione significa che nella trascrizione sa chi sta parlando e puoi anche fare una ricerca visiva di oggetti all’interno del video.

Questo è un modo per passare rapidamente attraverso video di lungo formato, in particolare, ad esempio, riunioni lunghe.

All’interno di Adobe, Miller ha affermato: “In un certo senso, Blink significa che ora ci inviamo piccoli frammenti di video l’un l’altro, ma prima di poter tagliare e incollare un paragrafo da un’e-mail”.

Presentato da Mira Dontcheva.

ANNUNCIO

3. Aggiunta istantanea del progetto

L’editing video e l’aggiunta di effetti speciali sono semplificati con questo progetto. Quindi, mentre è facile aggiungere un logo a un maglione in una foto, ad esempio, in video è dispendioso in termini di tempo e difficile. Instant Add utilizza l’intelligenza artificiale di Adobe Sensei per capire come posizionare il logo sul maglione in fotogrammi video successivi, ad esempio abbinandolo al movimento di chi lo indossa.

Puoi aggiungere del testo a un video, in modo che sembri fluttuare sullo sfondo, regolandosi quando la fotocamera ingrandisce o il primo piano si sposta davanti ad esso. È veloce e altamente efficace.

Presentato da Joon-Young Lee.

ANNUNCIO

4. Tipo di progetto Magnetico

Se alleghi forme alle lettere, puoi creare immagini drammatiche. Ma cambia le parole e quelle forme devono essere spostate manualmente nel nuovo posto appropriato. Quindi, una forma di spada posizionata per allegare alla lettera I in Knight, ad esempio, deve essere spostata ogni volta che le parole si aggiornano.

Certo, potresti semplicemente inchiodare le parole in anticipo, ma oggetti, modifiche e Tipo magnetico significano che la grafica della spada, o qualunque essa sia, si muove in perfetta sincronia, come se fosse unita alle lettere.

Presentato da Arushi Jain.

5. Progetto realizzato all’ombra

ANNUNCIO

Le ombre non sono mai facili da ottenere realisticamente. Almeno, non quando vuoi cambiare idea sulle cose. Quando aggiungi elementi a un’immagine, questi crescono o si restringono man mano che li posizioni, con ombre veloci e completamente convincenti. Inoltre, le ombre possono cadere con precisione su forme complesse, come ad esempio un’auto, dove segue tutte le curve. Made in the Shade ti consente persino di selezionare parti di un’immagine e la loro ombra viene fuori.

Non ti piace dove cade l’ombra? In questo progetto è facile e veloce cambiare la direzione dell’ombra. Puoi anche aggiungere oggetti fuori scena, per così dire, in modo che appaia solo l’ombra della palma, non l’albero stesso. Puoi anche importare l’ombra di un video di una palma, se lo desideri.

Presentato da Vojtech Krs.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *