Come installare Windows 10 e 11 su un Raspberry Pi 4 in modo semplice

Il sistema operativo Raspberry Pi è basato su Debian, un sistema operativo Linux. La maggior parte degli altri sistemi operativi che hai visto o utilizzato su Raspberry Pi sono basati su Linux. Ma cosa succede se si desidera utilizzare un approccio diverso?


E se volessi eseguire Windows su Raspberry Pi?

Una rapida occhiata ai requisiti di sistema di Windows 11 mostra che è enorme da eseguire su un Raspberry Pi. Tuttavia, è incredibilmente fattibile. Grazie a uno strumento chiamato WoR-flasher, ora puoi installare Windows 10 e 11 su un Raspberry Pi 4.


Perché dovresti installare Windows su un Raspberry Pi 4?

Usare un Raspberry Pi di solito significa abbracciare il mondo open source di Linux. La maggior parte del software che conosci da Windows non funzionerà, a causa dell’architettura ARM di Raspberry Pi, delle specifiche basse del sistema o perché esegue Linux. Alcuni software multipiattaforma potrebbero funzionare, così come gli strumenti basati sul Web (nel browser corretto).

Windows 11 funziona su un Raspberry Pi 4 con 8 GB di RAM

Potresti pensare che eseguire Windows su Raspberry Pi sia una buona idea. È certamente fattibile ora, ma dovresti moderare le tue aspettative finché non lo fai funzionare.

D’altra parte, c’è un ottimo motivo per installare Windows 10 su un Raspberry Pi 4: perché puoi.

Carenze dell’esecuzione di Windows su Raspberry Pi 4

Prima di emozionarti, ricorda che anche un Raspberry Pi 4 con 8 GB di RAM non è molto più potente di un PC Windows 11 standard. Per questo motivo, sarai limitato in ciò che puoi ottenere. Nella migliore delle ipotesi, funzionerà come un PC da lavoro o universitario molto economico. Il che è abbastanza giusto, poiché è essenzialmente quello che è.

La cosa più ovvia da fare su un computer è navigare sul web. Puoi farlo su un Raspberry Pi con Windows 10 o 11? Sì, puoi: Microsoft Edge è preinstallato, dopotutto, e funziona perfettamente.

Vari vecchi programmi a 32 bit sembrano funzionare bene, così come alcuni vecchi giochi, anche se è improbabile che i titoli con elementi 3D inizino. Oh, e puoi ancora usare i pin GPIO di Raspberry Pi.

In definitiva, l’esperienza di Windows su un Raspberry Pi potrebbe essere molto diversa dal tuo PC principale, ma è comunque molto utilizzabile.

Cosa ti serve per installare Windows 10/11 su un Raspberry Pi 4

WoR-flasher installerà Windows 10 o 11 su un Raspberry Pi 4 o 400. Per iniziare, è necessario:

  • Un computer che esegue Linux (basato su Debian): può essere un desktop standard, un laptop o persino un Raspberry Pi 4
  • Un Raspberry Pi 4 (preferibilmente 4 GB o 8 GB) o 400
  • Connessione via cavo Ethernet al router (i driver Wi-Fi per Windows non sono attualmente disponibili su un Raspberry Pi)
  • SSD compatibile con USB o scheda microSD da 16 GB minimo (32 GB è meglio)
  • Display e cavo HDMI adatto
  • Tastiera e mouse
  • Memoria USB aggiuntiva opzionale

Tieni presente che mentre puoi utilizzare un altro computer per questo processo, non è necessario. È possibile utilizzare lo strumento WoR-flasher solo con Raspberry Pi 4.

Installazione di Windows 10/11 su un Raspberry Pi, passo dopo passo

Per installare WoR-flasher, puoi installarlo da Pi-Apps o manualmente usando due comandi da terminale. Innanzitutto, clona il repository GitHub:

git clone https:

Questo installerà tutti i pacchetti richiesti. Quindi, esegui lo script:

~/wor-flasher/install-wor-gui.sh

A breve dovresti vedere lo strumento WoR-flasher, in una scatola ordinata con l’etichetta “Windows on Raspberry”.

Prima di procedere, assicurati che la scheda microSD sia inserita nel tuo computer. Se stai utilizzando un Raspberry Pi, è possibile utilizzare la scheda SD inserita, se dispone di 16 GB+ di spazio libero.

Nella casella Windows su Raspberry, seleziona la tua versione preferita di Windows, quindi il tuo modello Raspberry Pi.

Windows su Raspberry Pi

Ad esempio, voglio eseguire Windows 11 su un Raspberry Pi 4, quindi sono selezionate queste opzioni:

  1. Clic Prossimo
  2. Scegli quello giusto Linguadopo Prossimo
    Scegli una lingua

  3. Seleziona il dispositivo corretto per il flash, quindi Prossimo
    Seleziona un dispositivo di destinazione

  4. Nella schermata Panoramica installazione, puoi modificare config.txt o semplicemente Veloce (Il Avanzate Lo schermo ti consente di cambiare la directory di lavoro o di terminare il processo senza lampeggiare)
    Panoramica dell'installazione di Windows su Raspberry Pi

Successivamente, verranno scaricati i file necessari. Questo può richiedere del tempo, quindi vale la pena trovare qualcos’altro da fare mentre il processo è completato. Una volta fatto, inserisci la tua password Linux per confermare la copia dei file necessari sulla scheda SD.

Configura Windows 11 su Raspberry Pi

Una volta completato, espelli in sicurezza la scheda microSD dal tuo PC, inseriscila nel tuo Raspberry Pi e accendilo. (Se hai eseguito WoR-flasher sul tuo Raspberry Pi 4, riavvia.)

Il primo avvio del Raspberry Pi con una scheda microSD basata su Windows richiederà del tempo. Tutto quello che puoi fare è aspettare, ancora una volta, mentre i file vengono estratti e Windows 10 o 11 è installato.

Se la tua scheda SD ha meno di 32 GB, ti verrà richiesto Seleziona il disco di destinazione attraverso un menu a tendina. Deve essere un dispositivo con almeno 24 GB di spazio se contiene file di installazione. In alternativa, è possibile utilizzare un altro disco con almeno 15 GB di spazio di archiviazione.

Seleziona il disco di destinazione

Clic Prossimo per passare alla parte successiva della configurazione. Qui, conferma l’installazione dell’editor di Windows e fai clic su Installare.

Con una scheda SD da 32 GB o più, l’installazione avverrà automaticamente senza il tuo input.

Una volta completato il processo, il tuo Raspberry Pi si riavvierà in Windows 10 o 11, a seconda di ciò che hai installato.

Potrebbe essere necessario un aggiornamento

Durante l’installazione di Windows 11 sul mio Raspberry Pi 4, ho scoperto che dopo aver confermato la lingua della tastiera, il layout e le impostazioni di posizione, il sistema operativo necessitava di un aggiornamento. Poiché non esiste un driver Wi-Fi per Windows 10 o 11 sul Raspberry Pi, collega invece un cavo Ethernet dal Pi al router.

Se questo non funziona, abbandonarlo a favore di una configurazione senza rete è un’opzione preferibile. Secondo la nostra guida per configurare Windows 11 senza una connessione Internet, apri il prompt dei comandi con MAIUSC+F10 e inserisci:

OOBE\BYPASSNRO

Ignora la configurazione online, consentendo la creazione di un account utente locale. Il riavvio riavvierà le fasi finali dell’installazione di Windows: scegli il Non ho internet opzione, che deve essere seguita da Continua con la configurazione limitata.

Configura Windows 11 offline

Procedi con la creazione di un account locale, confermando la tua preferenza per le “esperienze basate sulla posizione” (es. non è necessario abilitare Trova il mio dispositivo) e inviando i dati di diagnostica a Microsoft.

Potresti anche preferire impedire alle app di utilizzare l’ID pubblicità assegnato.

D’altra parte, potresti essere soddisfatto di ciascuna di queste opzioni. Dopotutto, puoi usare Windows gratuitamente per un po’.

Configurazione di Raspberry Pi per prestazioni Windows avanzate

Mentre la configurazione gestisce automaticamente l’overclocking, potresti voler modificare alcune opzioni del sistema operativo per far funzionare Windows in modo più efficiente sul Pi.

Naa Iniziare menu, digita “avvio” per trovare la schermata di avvio (App di avvio in Windows 11). Ecco, disabilitalo Microsoft OneDrive e Icona di notifica di sicurezza Microsoft.

Disabilita gli elementi di avvio di Windows

Quindi, nella barra di ricerca, digita “prestazioni” e fai clic Regola l’aspetto e le prestazioni di Windows. Nella schermata Opzioni prestazioni, all’indirizzo Effetti visivi scheda, fare clic Regola per ottenere le migliori prestazionidopo OK.

Correggi le prestazioni di Windows 11

Altre opzioni possono essere trovate premendo Esc quando il computer si avvia. Tra le opzioni qui c’è uno strumento di configurazione Raspberry Pi, una versione ridotta dell’utilità che probabilmente hai utilizzato con il sistema operativo Raspberry Pi.

Strumento di configurazione Raspberry Pi su Windows

Un’altra opzione del sistema operativo per il tuo Raspberry Pi

L’elenco Raspberry Pi se i sistemi operativi continuano a crescere. Mentre i progetti Windows su Raspberry Pi sono andati e venuti, WoR si è adattato bene, soprattutto con l’arrivo di Raspberry Pi 4. Per il supporto di Windows 10 e Windows 11 è una sorpresa particolarmente gradita.

Incredibilmente, Windows 11 funziona bene su un Raspberry Pi. Sebbene tu sia limitato nella scelta del software, questo vale per qualsiasi computer compatibile con Windows. I laptop di fascia bassa non possono eseguire giochi di fascia alta, ad esempio; anche l’editing di video su qualsiasi cosa al di sopra del Full HD (1080p) può essere un lavoro ingrato.

Il Raspberry Pi dimostra che Windows 10 e 11 possono essere eseguiti su computer poco costosi ed economici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *