All’inizio della prossima settimana è possibile un clima insolitamente caldo

Eccezionalmente caldo è possibile per le aree meridionali e centrali del Regno Unito alla fine di questo fine settimana e all’inizio della prossima settimana, con temperature che potrebbero superare i 35°C in alcuni luoghi.

Domenica, lunedì e martedì è stato emesso un avviso di calore estremo Amber, che è un avviso basato sull’impatto progettato per evidenziare gli impatti per proteggere vite, proprietà e infrastrutture.

È probabile che le temperature superino i 35°C nelle parti meridionali, centrali e orientali dell’Inghilterra e, più ampiamente, intorno ai 32°C all’interno dell’area di allerta. Martedì attualmente vede il picco di questo caldo, anche se è probabile che il caldo sarà insolitamente caldo per tutto il periodo di allerta.

Anche le temperature notturne dovrebbero mantenersi elevate, soprattutto nelle aree urbane, con un’alta probabilità di notti tropicali – quando le temperature minime non scendono sotto i 20°C – nella prima parte dei prossimi giorni della settimana.

Da sabato a martedì è stato emesso anche un allarme sanitario di livello 3 dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, rivolto specificamente a coloro che operano nel settore sanitario e sociale, consigliando alle persone di tenere d’occhio le persone vulnerabili e quelle con condizioni di salute di base. . .

I criteri dell’ondata di caldo, quando i limiti di temperatura specifici devono essere superati per tre giorni consecutivi, sono stati soddisfatti in alcune località all’inizio di questa settimana e dovrebbero essere soddisfatti di nuovo all’inizio della prossima settimana. Questo è probabile in Inghilterra e Galles, ma anche in qualche modo per la Scozia orientale.

riscaldamento

Le calde condizioni estive rimarranno in vigore per la maggior parte della settimana per gran parte dell’Inghilterra e del Galles, anche se giovedì sarà leggermente poco caldo, quando è più probabile che le temperature salgano fino alla metà dei 20 gradi Celsius per molti.

L’alta pressione vicino alla metà meridionale del Regno Unito è responsabile dell’ondata di caldo di questa settimana e torna nel Regno Unito giovedì, portando tempo secco e sereno per gran parte del resto della settimana. Durante il fine settimana, lo sviluppo di un flusso da sud consentirà alle temperature molto elevate che attualmente si stanno accumulando nel continente di iniziare a diffondersi verso nord nel Regno Unito. Più a nord, le parti orientali della Scozia potrebbero vedere temperature superiori a 25°C in alcuni luoghi, ben al di sopra della loro media per il periodo dell’anno.

Tony Wardle, vice capo meteorologo del Met Office, ha dichiarato: “Questa settimana le temperature massime sono state sopra la media quasi ovunque nel Regno Unito, con l’eccezione forse delle isole occidentali e settentrionali della Scozia. Dopo il ritorno a temperature più vicine alla media, temperature localmente fresche sopra il nei prossimi giorni, il clima caldo sembra destinato ad aumentare gradualmente di nuovo questo fine settimana, con un picco all’inizio della prossima settimana.

“Da domenica, ma più probabilmente lunedì e martedì, è probabile che le temperature massime superino i 35°C, in particolare nell’Inghilterra centrale, meridionale e orientale, con alcune località che potrebbero essere ancora più calde. Altrove, le massime in genere vanno dai 20°C. a un minimo di 30 gradi Celsius. Questo, insieme ai minimi notturni che non scendono sotto i 20°C in molte località, ha un grande potenziale per causare impatti sociali diffusi, che sono alla base del problema dell’avviso di calore estremo di Amber”.

Il dottor Agostinho Sousa, responsabile degli eventi estremi e della protezione della salute presso l’UKHSA, ha dichiarato: “Gli allarmi sulla salute del calore sono stati emessi in gran parte del paese, con temperature che rimarranno elevate per tutta questa settimana.

“La maggior parte di noi apprezzerà il clima caldo quando arriva, ma è importante mantenersi idratati e cercare l’ombra, se possibile, quando i raggi UV sono più forti, tra le 11:00 e le 15:00.

“Se hai familiari, amici e vicini vulnerabili, assicurati che sappiano come possono proteggersi dal caldo”.

Consiglio

Peter Jenkins, Direttore delle campagne di Water UK, ha dichiarato: “Le aziende idriche stanno registrando un’enorme domanda durante questo clima molto caldo. Tutti possiamo aiutare a garantire che ci sia abbastanza da fare tenendo conto della quantità di acqua che usiamo assicurandoci di rimanere idratati e al sicuro.

“Solo facendo piccoli cambiamenti in casa o in giardino puoi avere un grande impatto sul nostro consumo di acqua. La nostra campagna Water’s Worth Saving ha molti consigli utili che mostrano cose semplici che tutti possiamo fare per salvare questa preziosa risorsa , quindi rimane prontamente disponibile ora e in futuro.”

Mel Clarke, Direttore del servizio clienti per le operazioni di National Highways, ha dichiarato: “È sempre importante pianificare in anticipo il viaggio e questo consiglio non è diverso durante la stagione calda. Il nostro consiglio è che tutti dovrebbero controllare i propri veicoli, come pneumatici, livello del liquido di raffreddamento e dell’olio, prima di uscire”.

Scopri di più sulla guida nella stagione calda sulle autostrade nazionali.

Il consiglio del governo è che i servizi 999 dovrebbero essere utilizzati solo in caso di emergenza; chiedi consiglio al 111 se hai bisogno di consigli sanitari non di emergenza.

I modi migliori per stare al sicuro quando arriva il caldo sono:

  • Fai attenzione a coloro che potrebbero avere difficoltà a mantenersi freschi e idratati. Particolarmente a rischio sono le persone anziane, le persone con patologie precarie e quelle che vivono da sole.

  • Se vivi da solo, chiedi a un parente o amico di fare una telefonata per verificare di non soffrire nei periodi di caldo estremo.

  • Rimani fresco all’interno: chiudi le tende nelle stanze esposte al sole per mantenere gli spazi interni più freschi e ricorda che all’esterno può fare più freddo che all’interno.

  • Se esci, usa con attenzione gli spazi freschi.

  • Bevi molti liquidi ed evita l’eccesso di alcol.

  • Non lasciare mai nessuno in un veicolo chiuso a chiave e parcheggiato, in particolare neonati, bambini piccoli o animali.

  • Cerca di stare lontano dal sole tra le 11:00 e le 15:00, quando i raggi UV sono più forti.

  • Cammina all’ombra, applica la crema solare e indossa un cappello a tesa larga, se devi uscire al caldo.

  • Evitare lo sforzo fisico durante la parte più calda della giornata.

  • Assicurati di portare dell’acqua, se viaggi.

  • Controlla le ultime previsioni del tempo e gli avvisi di temperatura: puoi trovarli su TV, radio, app mobile o sito web.

  • Durante la stagione calda, il nuoto può fornire molto gradito sollievo. Se vai in acque libere per rinfrescarti, fai attenzione e segui i consigli di sicurezza locali.

Avremo un caldo da record?

La temperatura massima record del Regno Unito è di 38,7°C, raggiunta al Cambridge Botanic Garden il 25 luglio 2019.

Tony Wardle del Met Office ha aggiunto: “I modelli di previsione meteorologica vengono eseguiti molte volte per aiutarci a calcolare la probabilità che si verifichi un particolare evento e stimare in una certa misura l’incertezza che è sempre presente nelle previsioni meteorologiche. Per la fine di questo fine settimana e soprattutto all’inizio della prossima settimana , alcuni di questi modelli continuano a consentire lo sviluppo di temperature molto elevate, cosa che continueremo a monitorare da vicino e aggiungeremo dettagli nei prossimi giorni man mano che la fiducia cresce.

“Alcuni modelli stanno producendo temperature massime di oltre 40°C in alcune parti del Regno Unito nel prossimo fine settimana e oltre. Ciò ha evidenziato il potenziale per una situazione meteorologica in via di sviluppo, ma non è ancora chiaro se questi valori si concretizzeranno. Metà , forse localmente alto, 30 gradi Celsius rimane lo scenario più probabile”.

Cambiamento climatico

Sebbene un aumento della temperatura di fondo di 1°C possa non sembrare significativo, il conseguente aumento della gravità degli eventi di calore estremo è già evidente nel record osservato. Ciò ha un impatto ampio e significativo.

Gli eventi di calore estremo si verificano all’interno della variabilità climatica naturale a causa dei cambiamenti nei modelli meteorologici globali. Tuttavia, l’aumento della frequenza, della durata e dell’intensità di questi eventi negli ultimi decenni è chiaramente correlato al riscaldamento osservato del pianeta e può essere attribuito all’attività umana.

Il dottor Mark McCarthy è il capo del Met Office National Climate Information Centre. Ha detto: “Le temperature più alte riscontrate nel Regno Unito di solito si verificano quando il nostro clima è influenzato dalle masse d’aria dell’Europa continentale o del Nord Africa – come accadrà nel fine settimana – c’è già un forte riscaldamento incorporato dovuto al cambiamento climatico globale . il continente, aumentando la possibilità di sfidare l’attuale record di temperatura nel Regno Unito”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *